Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Che cos’è un focus group

Un “focus group” (in italiano, gruppo di discussione) è una tecnica di ricerca qualitativa utilizzata nell’ambito delle scienze sociali e della ricerca di mercato per raccogliere dati e ottenere insight su opinioni, percezioni, atteggiamenti e opinioni di un gruppo di partecipanti su un determinato argomento o prodotto. In un focus group, un moderatore guida una discussione strutturata con un piccolo gruppo di partecipanti, solitamente da 6 a 10 persone, per raccogliere informazioni dettagliate su un argomento specifico.

Ecco alcune caratteristiche chiave dei focus group:

  1. Partecipanti rappresentativi: I partecipanti vengono selezionati in base alle loro caratteristiche demografiche o alle loro esperienze pertinenti all’argomento in studio. Questo può includere consumatori, potenziali clienti, elettori, pazienti, ecc.
  2. Moderatore: Un moderatore esperto guida la discussione e si assicura che la conversazione rimanga focalizzata sull’argomento. Il moderatore usa domande aperte e stimola la discussione tra i partecipanti.
  3. Struttura della discussione: Le sessioni dei focus group sono basate su un set di domande o argomenti di discussione prefissati, progettati per ottenere informazioni specifiche sull’argomento di interesse.
  4. Interazione tra i partecipanti: Gli insight emergono non solo dalle risposte dei partecipanti alle domande del moderatore, ma anche dalle interazioni e dai confronti tra i partecipanti stessi. Questo può portare a una comprensione più profonda delle opinioni e delle percezioni.
  5. Registrazione e analisi: Le sessioni dei focus group vengono spesso registrate (audio o video) e quindi analizzate in seguito per identificare temi chiave e modelli ricorrenti nelle risposte dei partecipanti.

I focus group sono ampiamente utilizzati in vari contesti, tra cui:

  • Ricerca di mercato: Le aziende li utilizzano per comprendere le preferenze dei consumatori, valutare nuovi prodotti o servizi e raccogliere feedback sui marchi.
  • Scienze sociali: Gli studiosi li usano per esplorare temi sociali, valutare politiche pubbliche e studiare l’opinione pubblica.
  • Settore sanitario: Sono utilizzati per valutare la soddisfazione dei pazienti, esaminare le percezioni sui trattamenti medici e raccogliere informazioni sui bisogni dei pazienti.
  • Istruzione: In ambito educativo, possono essere utilizzati per ottenere feedback dagli studenti su programmi didattici o materiali didattici.

I focus group forniscono un contesto interattivo che consente ai ricercatori di esplorare e approfondire le opinioni e le percezioni dei partecipanti in modo più dettagliato rispetto a un sondaggio o un questionario standard. Tuttavia, è importante notare che i risultati dei focus group rappresentano le opinioni di un campione limitato di partecipanti e non possono essere generalizzati all’intera popolazione.

Esempio pratico di focus group

Ecco un esempio pratico di come potrebbe essere condotto un focus group nel contesto di ricerca di mercato per valutare un nuovo prodotto alimentare:

Obiettivo della ricerca: Un’azienda alimentare sta sviluppando una nuova linea di barrette energetiche e desidera ottenere feedback da potenziali consumatori prima del lancio sul mercato.

Selezione dei partecipanti: Il team di ricerca seleziona un gruppo di 8 persone, rappresentative del pubblico target delle barrette energetiche (ad esempio, atleti, professionisti in movimento, mamme impegnate). Queste persone non devono avere esperienza diretta con il prodotto in questione.

Sede e registrazione: Il focus group viene pianificato in un’area dedicata, come una sala riunioni, con attrezzature audio e video per registrare la discussione. È presente anche un moderatore esperto.

Struttura della discussione: La sessione del focus group dura circa due ore. La discussione è suddivisa in tre parti:

  1. Introduzione e presentazioni: Il moderatore introduce il gruppo e spiega l’obiettivo della discussione. Ogni partecipante si presenta brevemente.
  2. Esperienza e valutazione delle barrette energetiche: I partecipanti ricevono campioni delle nuove barrette energetiche e vengono incoraggiati a assaggiarle. Discutono delle loro impressioni, valutano il gusto, la consistenza, il sapore e la confezione del prodotto. Il moderatore pone domande specifiche, come “Qual è la vostra opinione sul sapore di questa barretta?” o “Cosa ne pensate della quantità di zucchero presente?”.
  3. Feedback generale: Il moderatore guida una discussione più ampia su argomenti correlati, come le situazioni in cui le barrette energetiche potrebbero essere utili, le preferenze rispetto ai concorrenti e le aspettative dei consumatori riguardo al prezzo.

Registrazione e analisi: La discussione è registrata e trascritta per analizzare le risposte e identificare i temi chiave. L’azienda utilizzerà i risultati per apportare eventuali miglioramenti al prodotto e per sviluppare una strategia di marketing basata sul feedback dei potenziali consumatori.

Questo è solo un esempio di come un focus group potrebbe essere utilizzato nella ricerca di mercato. Tali sessioni possono essere personalizzate per adattarsi a diversi obiettivi di ricerca e settori industriali, ma seguono generalmente una struttura simile per raccogliere opinioni e percezioni dettagliate dai partecipanti.

Da non perdere 👇👇👇



Questo sito web esiste da 4407 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 3917 articoli (circa 3.133.600 parole in tutto) e 12 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo.it - Pagare.online - Trovalost.it.