Che cos’è il PING? [Speed test]

Argomenti: , ,
Pubblicato il: 24-02-2021 14:00 , Ultimo aggiornamento: 02-05-2021 12:43

Quando usiamo internet ci andiamo a connettere sfruttando un indirizzo IP, cioè ci identifichiamo mediante IP e ci mettiamo in attesa di connessioni di vario genere (web, email, chat, ecc.). La rete internet si può immaginare, in questi termini, come una rete di “nodi” o indirizzi IP che comunicano tra loro inviando e ricevendo a vicenda pacchetti (packets) di informazioni codificate in byte.

Questa operazione comporta del tempo, ovviamente, che è quasi istantaneo e si misura in termini di ping: PING, nello specifico, è un acronimo che rappresenta le iniziali di Inter-Network Groper (intraducibile in italiano, ma un groper è pressappoco un “assaggiatore” del network, nel senso che è un qualcosa in grado di inviare, ricevere e smistare pacchetti di rete), rappresenta il tempo, espresso in millisecondi (ms) impiegato da un pacchetto dati per arrivare a destinazione, a partire dal momento in cui è partito dal nodo mittente..

Definizione – Il PING è un software per internet che è in grado di verificare se esiste un particolare indirizzo IP e che può accettare richieste mediante eventuali parametri (verbosity, IP destinazione, ecc.). Usare la parola “ping” come verbo, di fatto, indica l’atto di utilizzare l’utilità o il comando PING, disponibile su Windows, Linux e Mac. Come utilità di diagnostica, PING viene utilizzato dai sistemisti e dai tecnici per verificare, almeno in prima istanza, che un computer host che si sta tentando di raggiungere sia effettivamente operativo.

Significato del PING

Il ping si esprime in ms (millisecondi) e rappresenta il tempo necessario perchè un pacchetto (inviato nella rete internet) parta e poi arrivi a destinazione. Il ping, in altri termini, permette di misurare la qualità della velocità di internet sia da casa che da cellulare o da ufficio, ed è una misura orientativa della sua qualità e velocità.

SMSHosting Usa il codice PROMO per uno sconto sul primo acquisto: PRT96919

Per quanto la definizione che abbiamo fornito sia puramente colloquiale e non prettamente tecnica, è chiaro che il ping è utile per misurare i tempi di latenza, cioè di attesa, mediante i quali possiamo misurare la velocità della nostra connessione in fibra o ADSL.

PING per i server di giochi

Il ping è un’unità di misura che piace molto a chi gioca in rete: se un server di giochi presenta un ping basso, vuol dire che è di buona qualità e quindi risulta abbastanza veloce da permettere di giocare. Il tempo impiegato da un pacchetto di rete per lasciare un computer (nodo), passare a un altro e tornare. Più è basso, meglio è! Può anche essere una fonte di gioia nei giochi in rete (basso ping vuol dire meno lag nel gioco), e viene tipicamente misurato in millisecondi.

Facciamo un esempio: un PING molto basso è indicativo (anche se in modo grossolano, in molti casi) di una potenziale qualità elevata della rete in cui ci troviamo. A livello diagnostico-operativo potremmo fare riferimento a range di valori del genere:

  • PING fino a 40ms: eccellente/ottimo
  • PING da 41ms a 80ms: buono
  • PING da 81ms a 100ms: mediocre
  • PING dai 100ms a salire: non buono

I valori sono calcolati in modo puramente orientativo, per cui non andrebbero mai presi troppo alla lettera. Inoltre, una misurazione del ping andrebbe comunque effettuata in modo continuativo (più misure, e poi facciamo la media), non isolato o occasionale, perchè altrimenti rischiamo di avere una misura non corretta o imprecisa del ping di rete.

Come funziona il PING: gli hop

Per capire come funziona il ping in modo più tecnico, è necessario introdurre un minimo di funzionamento di una qualsiasi connessione di rete. Quando un host trasmette dei dati attraversa vari nodi intermedi della rete, che caratterizzano i cosiddetti hop: si tratta dei singoli “passaggi” che permettono ai dati di passare attraverso i vari router che compongono la rete (nell’esempio possiamo visualizzare degli hop su connessione cablata).

La connessione a volte è lenta perchè rileva qualche problema di attraversamento di uno o più degli HOP che incontra nella sua strada (il percorso è stabilito dalle politiche di routing della rete, per inciso).

Foto di Stagira – Own work, CC BY-SA 3.0 CC BY-SA 3.0, Link

Quando si prova ad effettuare un ping, di fatto, non è detto che il nostro provider di permetta di farlo, visto che il primo hop (e anche il secondo, a volte) viene automaticamente stoppato in termini di ping per questioni di efficenza; motivo per cui la qualità della connessione diventa complessa da valutare.

In genere, poi, la misurazione del ping avviene in concomitanza con la valutazione della velocità di upload e di quella di download, considerando quindi più dati invece che un numerino singolo.

Ping di un sito

Se faccio ping dalla mia postazione ad un sito (miosito.it), il ping misura il tempo necessario per inviare la richiesta e ricevere uan risposta, al tempo di tempi di elaborazione successivi come quelli espressi dal waterfall dell’URL stesso.

SMSHosting Usa il codice PROMO per uno sconto sul primo acquisto: PRT96919

Calcola PING di un sito

Ping per la connettività internet

Il ping della connettività ad internet si misura in ms (millisecondi), ad esempio 566ms, ed indica il tempo che passa tra l’invio e la ricezione di un pacchetto (la misura della velocità della rete è stata effettuate mediante il tool gratuito disponibile su internetveloce.eu).

Ping: come dovrebbe essere su una connessione di qualità?

In genere, dovrebbe essere più basso possibile. Se ad es. un ping è superiore a 25-30ms potrebbe essere indicativo di una connettività di livello scarso, con potenziali rallentamenti della connessione e perdita di pacchetti (quindi, anche, errori nei siti web e nelle app che si consultano in quel momento).

2.8/5 (35)

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Che cos’è il PING? [Speed test] di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Che cos’è il PING? [Speed test] (Guide, Assistenza Tecnica, Internet, Mondo Wireless)

Articoli più letti su questi argomenti:

Seguici su Telegram: @trovalost