Domini .construction: dove e come registrarli Un TLD ancora poco noto, che merita invece una diffusione molto ampia

<span class="entry-title-primary">Domini .construction: dove e come registrarli</span> <span class="entry-subtitle">Un TLD ancora poco noto, che merita invece una diffusione molto ampia</span>

I domini .construction sono simili, come significato e possibile utilizzo, ai .build (tipici del settore immobiliare, di solito) ed ai .builders (del settore edilizio, ma non solo), e si tratta anche in questo caso di domini ad uso del tutto generico, che non presentano limitazioni e che possono, di fatto, essere registrati da qualsiasi soggetto: privato, azienda o associazione anche non legata al mondo dell’edilizia.

Cerchi un hosting per WordPress?

Prova le offerte di Keliweb



Guarda questa offerta

La parola inglese construction fa riferimento alla costruzione in senso anche lato, per cui è l’ideale per i siti delle startup ad esempio, e per estensione a moltissimi altri scenari lavorativi, artistici o hobbystici in genere.

GoDaddy è uno degli hosting accreditati che permette di registrare i .construction a 38,13 / anno.


Informazioni sull'autore

Salvatore Capolupo

Consulente SEO, ingegnere informatico e fondatore di Trovalost.it, Pagare.online, Lipercubo.it e tanti altri. Di solito passo inosservato e non ne approfitto.
Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Domini .construction: dove e come registrarli

Votato 10 / 10, da 1 utenti