WordPress è arrivato alla versione 4.5: le novità (e perchè aggiornare subito)

WordPress è arrivato alla versione 4.5: le novità (e perchè aggiornare subito)

È stata resa disponibile ieri notte la nuova versione di WP 4.5 “Coleman” (in onore del musicista Coleman Hawkins), pronta ad essere aggiornata sia manualmente che automaticamente. Come sempre in questi casi, è davvero fondamentale passare all’ultima versione per evitare di lasciare il nostro sito in WP esposto ad attacchi informatici di ogni genere, specie se non facciamo questa operazione da molto tempo.

Tra le altre cose, WordPress 4.5 introduce nuovi link inline ed altrettante scorciatoie di formattazione del testo, presenta alcuni miglioramenti nel framework interno (quando si va ad editare il theme ad esempio) ed include le librerie Javascript più aggiornate (jQuery 1.12.3, jQuery Migrate 1.4.0, Backbone 1.2.3, e Underscore 1.8.3), oltre a fornire un sistema di caricamento e ridimensionamento delle immagini dei post più veloce del 50%.

Non sembra invece che ci siano sostanziali novità sul fronte sicurezza, in quanto le ultime erano state introdotte già dalla 4.4.2: un caso di potenziale SSRF su alcuni tipi di URI ed un problema di open redirection, entrambi risolti già da allora. Ovviamente se avete una versione di WordPress inferiore a quella appena citata è ancora più importante aggiornare il vostro sito quanto prima, sfruttando il solito sistema di notifiche all’interno del backend amministrativo.

Photo by GotCredit


Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (News):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.