Quali caratteri posso usare in un dominio .it?

Argomenti trattati: ,
Pubblicato il: 18 Giugno 2019 , Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2021

Quali sono i caratteri ammessi nella registrazione di un nome di dominio? Le direttive del NIC sulla registrazione dei domini non pongono particolari limiti sui caratteri ammesso, a parte queste regole:

  1. l’uso di lettere alfabetiche maiuscole o minuscole (26 lettere);
  2. l’uso di 7 caratteri accentati à, è, é, ì, ò, ò, ù;
  3. l’uso di cifre numeriche (da 0 a 9);
  4. l’uso del trattino (-);
  5. i primi quattro caratteri non possono avere la sequenza xn--, riservata alla codifica IDN.

Nota: per testare via PHP le prime quattro condizioni, utile ad esempio per validare via server i dati di una variabile, si può modellare un’espressione regolare su questa falsariga:

if ( preg_match('/[^a-z0-9\s-]/i',$x) ) [...]

in modo da controllare la presenza nella stringa $x di lettere, numeri e trattino. La quarta condizione si scrive mediante espressioni negate ed è, relativamente, di scrittura più complessa.

In alternativa, esiste la funzione PHP ctype_alnum (supportata anche da PHP 7) che permette di checkare la condizione con semplice, ed immediate istruzioni, senza ricorrere alle espressioni regolari. Basta elencare nell’array indicato tutti i caratteri non alfabetici ammessi, nello specifico il trattino (ed il punto di .it), e si controllerà che la stringa risultante non contenga altro che lettere e numeri.

Esempio:

$x = '...';
$charAmmessi = array('-', '.');

if( ctype_alnum(str_replace($charAmmessi, '', $x)) ) {
    //ok
}
else {
   //non ammesso
}

Esistono numerosi charset aggiuntivi, tuttavi, che potrebbero essere presi in considerazione dagli utenti e che, di fatto, sono ammessi all’interno del nome di dominio che andremo a registrare.

Essi sono:

  • charset Latin-1 Supplement;
  • Latin Extended-A;
  • Latin Extended-B;
  • Greek
  • Greek Extended

I charset, come nota importabili, non sono combinabili all’interno del medesimo nome: cioè non è possibile registrare un dominio .it con lettere di più di un charset aggiuntivo (ad esempio greco e latino).

Facciamo un po’ di esempi concreti per capirci meglio;

  • È ammesso registrare αβγ.it in quanto i suoi caratteri sono del medesimo charset;
  • non è ammesso registrare фдf.it non è ammesso (mix charset cirillico/latino)

Fanno eccezione le estensioni, eventualmente geografiche, del dominio stesso, per cui αβγ.ge.it è, per esempio, perfettamente ammissibile. In alcuni casi i caratteri possono essere rimappati per cui, alla prova dei fatti, registrare

ἀιἀιἀιἀι.it

si troverebbe ad esempio a coincidere con il dominio:

ᾀᾀᾀᾀ.it

per via del succitato remapping.

(fonti: direttive del NIC sulla registrazione dei domini, Linee guida del NIC)
Nessun voto disponibile

Che te ne pare?

Grazie per aver letto Quali caratteri posso usare in un dominio .it? di Salvatore Capolupo su Trovalost.it
Quali caratteri posso usare in un dominio .it? (Guide, Assistenza Tecnica, Mondo Domini)

Articoli più letti su questi argomenti: