Alcuni domini .om sono utilizzati per propagare malware e phishing Ricercatori informatici scoprono l'utilizzo fraudolento (typosquatting) di alcuni domini con estensione .om

<span class="entry-title-primary">Alcuni domini .om sono utilizzati per propagare malware e phishing</span> <span class="entry-subtitle">Ricercatori informatici scoprono l'utilizzo fraudolento (typosquatting) di alcuni domini con estensione .om</span>

Netflix è certamente uno dei siti più visitati del momento, anche in Italia dove è letteralmente esploso ed è diventato uno dei servizi di streaming più popolari ed utilizzati dagli utenti: bisogna pero’ fare attenzione, perchè il grosso volume di traffico su questi siti rischia di dirottarci, per un banale mispelling (errore di digitazione) su siti di natura dubbia, portatori di malware o comunque ingannevoli.

Lo staff di ricercatori di sicurezza della Endgame ha infatti scoperto, in modo del tutto casuale, di un particolare caso di typosquatting: digitando il nome del popolare sito Netflix senza la “c” di .com (netflix.om invece di netflix.com), infatti, esce fuori un dominio esistente, che propone un finto aggiornamento di Adobe Flash. Se doveste capitare per errore su questa pagina (anche se al momento non risulta raggiungibile), quindi, è il caso di non cliccare nulla nè tantomeno scaricare i software proposti. Su un campione di 5000 domini analizzati, ne sono stati rilevati 334 con variante .om dal contenuto di natura sospetta (malware, phishing ecc.).

Tutto questo ho portato i ricercatori ad approfondire la questione, scoprendo che l’estensione .om (nominalmente dello stato dell’Oman) si affianca purtroppo ad alcuni casi malevoli relativi a domini .co e .cm. Peraltro, è stato scoperto che su un campione di nomi di dominio relativi a brand molto famosi, molti domini non risultano neanche registrati e potrebbero quindi ospitare truffe del genere anche in futuro. Difficile limitare questi casi a priori, in quando anche il Trademark Clearinghouse (il programma per tutelare i brand e fare in modo che possano controllare al massimo la propria immagine a livello di domini) difficilmente potrà controllare, oltre a tutte le nuove estensioni, anche tutte le estensioni di tipo ccTLD (fonte).

Photo by Yu. Samoilov

Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Alcuni domini .om sono utilizzati per propagare malware e phishing Ricercatori informatici scoprono l'utilizzo fraudolento (typosquatting) di alcuni domini con estensione .om

Netflix è certamente uno dei siti più visitati del momento, …
Votato 10 / 10, campione di 1 utenti

Ti potrebbero interessare (Hosting e domini):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.