Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Cosa vuol dire «bannare»

“Bannare” è un termine che viene utilizzato per indicare l’atto di impedire a una persona l’accesso a una comunità online, come un forum, una piattaforma di social media o una chat, a causa di comportamenti non conformi alle regole della comunità o agli standard dell’operatore della piattaforma.

Significato

Il significato di “bannare” è quello di vietare o escludere qualcuno da partecipare o interagire con una comunità online. Il termine ha mantenuto il suo significato di base nel corso dei secoli ed è stato adattato per l’uso in una varietà di contesti, inclusi quelli online, dove viene utilizzato per indicare l’atto di escludere un utente da una comunità o da una piattaforma digitale a causa di comportamenti non conformi alle regole della comunità o agli standard dell’operatore della piattaforma.

Esempio pratico

Se un utente viola ripetutamente le regole di una piattaforma di social media insultando altri utenti, diffondendo contenuti dannosi o violando altre normative, l’amministratore della piattaforma potrebbe decidere di bannare l’utente, impedendogli di accedere al sito o alla piattaforma.

Quando bannare

Le piattaforme online bannano di solito gli utenti quando violano ripetutamente le regole della comunità o quando il loro comportamento è considerato particolarmente dannoso o minaccioso per gli altri utenti. Il bannare viene spesso utilizzato come misura estrema per mantenere la sicurezza e l’ordine all’interno della comunità online.

Etimologia

Il termine “ban” deriva dall’antico inglese “bannan”, che significava “proibire” / “condannare”. In passato, veniva utilizzato per indicare l’esclusione di qualcuno dalla società o dalla comunità.

Cosa fare in caso di ban

Se una persona viene bannata da una comunità online, di solito ha poche opzioni a disposizione. Può tentare di contattare l’amministratore della piattaforma per chiedere chiarimenti o una revisione della decisione, ma non c’è alcuna garanzia che il ban venga revocato. In alcuni casi, la persona potrebbe dover accettare la decisione e cercare di partecipare ad altre comunità online che accettano la sua presenza.

👇 Da non perdere 👇



Questo portale web esiste da 4526 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4047 articoli (circa 3.237.600 parole in tutto) e 16 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it