Come valutiamo i domini su questo sito (indice trovalost.it) Dalla nuova sezione del sito sarà possibile visualizzare la valutazione di trovalost.it sul nome di dominio .IT scaduto di interesse

<span class="entry-title-primary">Come valutiamo i domini su questo sito (indice trovalost.it)</span> <span class="entry-subtitle">Dalla nuova sezione del sito sarà possibile visualizzare la valutazione di trovalost.it sul nome di dominio .IT scaduto di interesse</span>

La valutazione dei domini è uno degli argomenti più discussi e controversi della rete: quanto vale il mio dominio se decido ad esempio di rivenderlo? Che valutazione posso ricevere su un dominio all’asta? Sono domande che interessano chi si interessa di acquisto di domini scaduti (per scopi SEO, di solito), ed una risposta coerente credo possa essere di interesse generale.

Quanto costa un dominio scaduto?

Fermo restando che nelle aste la valutazione – o, detta diversamente, il prezzo finale – è determinato da fattori legati principalmente all'”appetibilità” del dominio stesso, e che il mercato in questione è molto vivo (porno.com è stato recentemente acquistato per 8,9 milioni di dollari, fonte: corriere.it), mi sembra interessante stabilire un criterio ragionevole che possa aiutare in questo genere di valutazioni.

Lo stato dell’arte: come sono valutati i domini?

Screen 2015-03-06 alle 11.44.03

I criteri sono vari, impossibile elencarli tutti in modo esaustivo perchè ogni sito di valutazione domini possiede il proprio, e non sempre (quasi mai) lo rende pubblico. Se andiamo a fare un giro su expireddomains.net, che è uno dei siti più consultati ed autorevoli in merito, la classificazione dei domini scaduti avviene sulla base di:

  • PageRank (l’indice usato storicamente da Google per conteggiare il numero di link in ingresso al sito);
  • indici calcolati da MOZ, SEOKicks e altri;
  • valutazione Alexa;
  • presenza su DMOZ;
  • data di prima registrazione del dominio valutata da archive.org.

Cliccando sulla colonna corrispondente possiamo ordinare l’elenco sulla base del massimo PageRank: la mia impressione in merito -è che, di fatto, questi criteri siano in certi casi fuorvianti e non tengano conto di aspetti fondamentali. Archive.org è, nello specifico, una società no-profit che vive di donazioni e si occupa di salvare le pagine web, in modo da creare un backup statico (e gratuito) delle singole pagine: lo scopo è quello non far perdere per sempre contenuti che, diversamente, andrebbero smarriti qualora il dominio, per l’appunto, scada e non venga rinnovato.

Come vengono valutati i domini scaduti su questo sito

Fermo restando che la procedura è automatizzata da diversi mesi, sono quindi partito da due semplici idee che mi sembrano fondamentali per valutare un dominio, ed ho realizzato, nei giorni scorsi, una piccolo algoritmo per valutare i domini che ho pubblicato su questo sito.

Esso tira fuori un “indice di qualità” – che è riferito nel sito come indice Trovalost.it – per aiutarvi a stabilire se valga la pena acquisire quel dominio o meno.

I due criteri considerati sono i seguenti:

  • la lunghezza in caratteri del dominio, esclusa l’estensione (salvatorecapolupo.it è lungo 17 caratteri, ad esempio)
  • il numero di pagine che sono archiviate nel sito archive.org

Il mio assunto è che:

  • i domini più “preziosi” siano quelli con “pochi” caratteri all’interno, cioè che (ad esempio) abcd.itvalga più” di abcdbde.it (si veda l’interessante articolo di Paolo De Gregorio su alverde.net);
  • i domini più “importanti” siano quelli che possiedono un maggior numero di pagine archiviate sul sito in questione, i cui dati sono pubblici (più affidabili di qualsiasi valutazione “segreta” si possa fare);
  • la qualità del dominio sia un mix tra la lunghezza del nome (non dovrebbe essere troppo lungo: diventa difficile da ricordare/digitare ecc.) e la consistenza del suo storico sul web (vedi note successive).

Nella pratica computazionale, è bene specificare, il primo fattore influisce in maniera negativa sul calcolo – più è lungo il dominio, “peggio” è – mentre il secondo contribuisce in maniera positiva – più pagine sono presenti in archive.org, “meglio” è.

Dove posso trovare queste informazioni?

Le informazioni si trovano su questa pagina (URL: trovalost.it/domini-scaduti-it):

Domini scaduti .IT

I domini sono attualmente in corso di acquisizione dati e, nei prossimi giorni, saranno calcolati per tutti i domini .it recentemente scaduti o in scadenza. A fianco (oppure in basso a questa pagina, se siete da cellulare o da tablet) troverete inoltre i domini .it scaduti più di recente.

Tenete conto che:

  1. l’indice Trovalost fornisce, a mio avviso, una valutazione ragionevole per i domini .it;
  2. la valutazione Trovalost non tiene conto della presenza di parole chiave specifiche nel nome (del resto nella SEO moderna non si ragiona troppo vincolandosi ad esse, ed in molti casi i domini di successo sono più brandizzati che keyword-rich);
  3. non sono considerati i backlink in ingresso, al momento, per ragioni di efficenza  (si veda comunque l’articolo Google Is Looking Into Ways To Rank Sites Based On Accuracy Of Information);
  4. viene tenuto in conto il numero di pagine indicizzate da archive.org come metro di “consistenza passata” del dominio e non, per ovvie ragioni, la qualità dei suoi vecchi contenuti (un sito potrebbe aver contenuto thin content o spam, meglio verificare a mano col link apposito);
  5. non tutti i domini .it sono presenti su archive.org: in questo caso la valutazione che viene effettuata attribuisce un punteggio pari a zero, per convenzione;
  6. non è detto che l’indice Trovalost fornisca una valutazione adeguata e realistica per qualsiasi dominio, visto che non tiene conto di fattori importanti e non quantificabili (qualità delle pagine, utilità del sito, ecc.);
  7. non sono tenute in conto valutazioni sul diritto d’autore e proprietà esclusive di brand, per cui è necessario fare sempre molta attenzione ad usare nomi di dominio relativi a marchi registrati o nomi di persona, al fine di evitare problemi legali (l’algoritmo per la valutazione del rischio di essere denunciati non è, attualmente, contemplato :-) )

Nei prossimi giorni saranno pubblicate versioni aggiornate dell’algoritmo, in modo da fornire una valutazione uniforme su tutti i domini. L’acquisizione dei dati è in corso, sarà un po’ più lenta per esigenze di hardware e, nel caso in cui non sia ancora stato calcolato, sarà mostrato come “in attesa” (-).

Photo by frankie m.

Ti piace questo articolo?

2 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Come valutiamo i domini su questo sito (indice trovalost.it)

La valutazione dei domini è uno degli argomenti più discussi …
Votato 9 / 10, campione di 2 utenti

Ti potrebbero interessare (Hosting e domini):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.