Come aprire un blog su Blogger gratuitamente

Come aprire un blog su Blogger gratuitamente

Questa guida illustra in alcuni semplici passaggi come sia possibile creare un blog con Blogger, la piattaforma di Google adibita a questo scopo.

Si paga?

Per farlo, non è necessario pagare nulla (a parte l’eventuale costo di un dominio tuonome.it: vedi qui per scoprire come configurare il tuo dominio).

Cosa mi serve per farlo

Un browser come Firefox, Internet Explorer o qualsiasi altro, e poi si deve disporre di un account Gmail: o il proprio (consigliato) oppure uno creato per l’occasione.

Come troveranno le altre persone il mio blog?

Mediante un indirizzo diretto tipo:

  • nomescelto.blogspot.it
  • nomescelto.blogspot.com

oppure mediante motori di ricerca o social network, a seconda di quale politica di promozione abbiate scelto.

Procedura per creare il vostro blog in Blogger

Dopo aver fatto login con le credenziali di Google (cioè email e password che avete scelto), avrete accesso a Blogger da questo link, e potrete creare il vostro blog cliccando sul bottone “Nuovo blog“.

Nella schermata che comparirà dovrete scegliere un titolo del blog (il vostro nome, quello della vostra azienda e così via) ed un indirizzo: il sistema vi avviserà se il nome è libero o meno. Scegliete il nome che più vi piace e poi selezionate un modello, cioè la grafica del vostro sito, che potrete cambiare anche nel seguito.

Screen 2014-06-04 alle 12.40.32

Per quanto riguarda i temi:

  • semplice” crea un blog molto essenziale, ideale per i principianti (prima riga);
  • “visualizzazioni dinamiche” è un po’ più elaborato graficamente, è relativamente facile da gestire ma non supporta le personalizzazioni dei tag (che di solito non dovrebbero servirvi, seconda riga);
  • Finestra immagine” e tutti gli altri sono ulteriori personalizzazioni da testare sul campo (terza riga).

Cliccate alla fine su Crea il blog, ed avrete il vostro blog pronto ad essere utilizzato dopo pochi istanti!

Di seguito un esempio con i campi compilati correttamente ed il tema semplice selezionato.

Screen 2014-06-04 alle 12.50.13

Nella schermata successiva avrete accesso al vostro blog e potrete, dal menù sulla sinistra:

Screen 2014-06-04 alle 12.51.54

Cliccando su “Nuovo post” potrete pubblicare un articolo, con “Post” andrete a vedere quello che avete scritto finora, le “Pagine” si usano per la vostra biografia o per informazioni che cambierete poco o nulla nel blog, il resto delle funzioni sono abbastanza autoesplicative. Le varie funzionalità possono quindi essere approfondite provandole direttamente sul campo, oppure consultando la guida di Blogger.

Per gestire correttamente un blog aziendale o per la vostra professione bisogna anzitutto stabilire un piano editoriale, e dare un senso ai post che si scrivono localizzandoli in una nicchia di mercato: ad esempio quello del SEO, delle traduzioni online, della realizzazione di siti e così via. La scrittura dei vari articoli servirà a caratterizzare la vostra figura professionale ed a renderla, nel tempo, sempre più addentrata nel settore di cui scriverete, oltre alla possibilità di trovare contatti lavorativi mediante commenti, condivisioni sui social e così via.


Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (Guide per webmaster):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.