Seguici su Telegram, ne vale la pena ❤️ ➡ @trovalost
Vai al contenuto

Come richiedere il bonus psicologo 2024 (guida passo-passo)

Bonus Psicologo 2024: erogati fino a 1.500 Euro in base all’ISEE

Domande aperte da lunedì 18 Marzo: scopri come si richiede.

Come richiedere Contributo sessioni psicoterapia domande 2024 Stanziamento fondi 2023? Ma soprattutto, dove si trova la sezione per la domanda nel sito dell’INPS? Nel comunicato ufficiale dell’ente è riportato un link non corretto (purtroppo) che, almeno dai test che abbiamo fatto il 17 marzo, non andava e non permetteva di andare avanti. Per facilitarvi nel compito, pertanto (considerando che è un qualcosa che si dovrebbe fare, se interessati, prima che si può) abbiamo pensato di stilare una semplice guida passo-passo, che potete seguire comodamente da casa vostra.

La guida presente si basa su un test che abbiamo fatto a marzo 2024, con il sito aggiornato all’ultima versione.

Quando si può fare domanda

Per la prestazione INPS Contributo sessioni psicoterapia domande 2024 Stanziamento fondi 2023 (cosiddetto Bonus psicologo) sarà possibile presentare domanda a partire dal 18 marzo 2024 fino al 31 maggio 2024.

Chi può fare domanda

Requisiti per accedere alla prestazione

  • essere residenti in Italia;
  • avere un ISEE in corso di validità che non sia superiore a 50.000 €.

L’ISEE potrà essere richiesto al proprio commercialista, se necessario, oppure mediante il sito ufficiale all’indirizzo:

https://servizi2.inps.it/servizi/PortaleUnicoIsee

Se non si dispone dell’ISEE, non sarà possibile procedere con l’invio della domanda. Ad ogni modo, l’INPS fa sapere che l’ISEE non dovrà essere allegato alla domanda di cui parliamo qui. La verifica della presenza dell’indicatore verrà effettuata dall’INPS in automatico, in una fase successiva, al momento della presentazione e dell’accettazione della domanda. Si ricorda che l’ISEE vale per 12 mesi al più, che i vecchi ISEE non servono più e che ogni anno deve essere calcolato al fine dell’accettazione della richiesta. Qualora l’attestazione ISEE presenti omissioni e/o discrepanze, il richiedente sarà informato durante la compilazione della domanda sulla necessità di presentare una nuova Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU). Questo permetterà di correggere eventuali discrepanze nell’ISEE e di consentire l’elaborazione della domanda per accedere al beneficio.

Come richiedere il bonus – I passi necessari

Nota. Il bonus può essere richiesto per telefono anche chiamando il Contact Center Integrato al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164.164 (da rete mobile a pagamento). Se non siete molto tecnologici potete, come prima possibilità, fare in questo modo dalla mattina del 18 marzo in poi. Se invece volete avventurarvi nella parte online, seguite le nostre istruzioni!

Come prima cosa, andate sul sito inps.it: la tempistica sembra essere un fattore rilevante per la concessione o meno del bonus anche quest’anno, unito al requisito dell’ISEE che va dichiarato contestualmente alla richiesta (mediante sito INPS, ancora una volta, o grazie al proprio commercialista).

Ecco la procedura passo-passo per fare la richiesta online del bonus psicologo.

  • Come prima cosa, fate login con SPID, perchè è molto più semplice trovare la sezione dedicata al bonus. Suggeriamo di non cercare bonus psicologo nel motore di ricerca del sito perchè, almeno dal test che abbiamo fatto, non sembra uscire fuori nulla di aggiornato e troverete solo i bonus scaduti del 2022. Per fare correttamente login con il proprio SPID, ricordiamo, sarà necessario:
    • scegliere il vostro provider di SPID (poste, Aruba, namirial, …. a seconda di quello che avete)
    • inserire username (in genere nome.cognome, da cercare nella casella di posta dove c’è l’attivazione)
    • inserire la password dello SPID, e tenere il telefono a portata di mano;
    • inserire il codice OTP se l’avete configurato, copiando il PIN temporaneo (OTP) nel tempo concesso;
    • nella finestra, dopo aver fatto login, potrebbe apparire una richiesta di conferma dei vostri dati personali, come email telefono e PEC, da confermare puntualmente per fare in modo che le comunicazioni future vi arrivino in modo corretto.
  • Nel motore di ricerca cercate “Sostegni, Sussidi e Indennità” senza virgolette, oppure dopo aver fatto login provate a fare click qui. Nel riquadro Strumenti a destra, dovete fare click su Vedi tutti per visualizzare la pagina di interesse.
  • Selezionate, dopo aver fatto click sulla lettera “P” dell’indice, Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche, Utilizza lo strumento – oppure provate a fare click qui. In alcuni casi questo passaggio può mostrare l’errore imprevedibile Si è verificato un errore: in questi casi conviene, in genere, accedere al link da una finestra anonima del browser.
  • Siete arrivati: se scorrete fino a metà pagina, finalmente, dovreste trovare “Contributo sessioni psicoterapia domande 2024 Stanziamento fondi 2023“. Cliccate, finalmente, su Accedi sulla destra. Qui sotto abbiamo riportato un’immagine esplicativa che potrebbe esservi utile.

Screenshot 2024 03 17 alle 17.24.07

Da qui in poi è semplice procedere con la compilazione della domanda per il bonus psicologo 2024, ricordandovi giusto che se l’INPS non possiede un vostro ISEE potrebbe non essere possibile procedere con la domanda stessa. Dovete fare come segue.

Cliccate in basso a destra su COMPILA LA DOMANDA.

Screenshot 2024 03 18 alle 15.54.22

Selezionate se la domanda è per voi stessi o per conto di qualcun altro, in quest’ultimo caso a titolo di Genitore (anche affidatario), Tutore, Curatore, Amministratore di sostegno. Cliccate su Continua.

Verificate che i dati in possesso di INPS siano corretti nella schermata successiva. Cliccate su Continua.

Inserite i vostri recapiti manualmente (indirizzo email o PEC, e poi cellulare) oppure confermate che vengano usati quelli già in possesso dell’INPS. Cliccate su Continua.

Se fosse presente o non disponete di un ISEE valido recente, dovrete obbligatoriamente richiederlo da qui. Dopo averlo fatto, Cliccate su Continua.

Nel passo successivo serviranno le dichiarazioni dei redditi, che dovrete inserire come indicato. Cliccate su Continua.

Alla fine vedrete il riepilogo della vostra domanda e, se completa, sarete pronti ad inviarla definitivamente all’INPS. Cliccate su Continua.

(fonte)

👇 Da non perdere 👇



Questo sito web esiste da 4520 giorni (12 anni), e contiene ad oggi 4038 articoli (circa 3.230.400 parole in tutto) e 16 servizi online gratuiti. – Leggi un altro articolo a caso
Non ha ancora votato nessuno.

Ti sembra utile o interessante? Vota e fammelo sapere.

Questo sito contribuisce alla audience di sè stesso.
Il nostro network informativo: Lipercubo - Pagare online (il blog) - Trovalost.it