Differenza tra tag e categorie in WordPress Due tassonomie utili a classificare e rendere ricercabili i contenuti, che si differenziano per un aspetto fondamentale

<span class="entry-title-primary">Differenza tra tag e categorie in WordPress</span> <span class="entry-subtitle">Due tassonomie utili a classificare e rendere ricercabili i contenuti, che si differenziano per un aspetto fondamentale</span>

In molti casi i blogger tendono a confondere tag e categorie, pensando che siano intercambiabili: di fatto possono esserlo, ad esempio la piattaforma Blogger di Google non fa distinzione tra categorie e tag (in realtà offre esclusivamente tag), per cui il problema entro certi limiti neanche si pone. C’è pero’ un aspetto importante da considerare: le categorie dividono i contenuti, mentre i tag tendono ad aggregarli.

Se ad esempio avessimo un sito di eventi, potremmo pensare di dividerlo in 4 categorie come:

  1. musica
  2. sport
  3. convegni
  4. altro

e questo comporta che ogni evento debba essere associato ad un’opportuna categoria (a volte più di una: contrariamente a quello che si pensa, la cosa non comporta problemi di alcun genere, ma deve essere fatta solo se strettamente necessario), quindi:

  • Concerto dei Metallica a Milano -> musica
  • Derby di ritorno Inter Milan -> sport
  • Concerto di lirica -> musica
  • Incontro con esperti web e SEO -> convegni
  • Festa di fine anno -> altro

La funzione delle categorie, quindi, è piuttosto chiara: i tag, invece, sono delle etichette che si associano ad una serie di contenuti, per cui quando ne usiamo uno presupponiamo che ci siano più contenuti (anche in previsione) che debbano andare sotto una certa etichetta. Ad esempio un tag potrebbe essere “veglione di capodanno“, che in WordPress può essere associato ad un evento mediante un’apposita interfaccia e che, soprattutto, crea in automatico una pagina del tipo:

  • nomesito.it/tag/veglione-di-capodanno

che servirà appunto ad aggregare i vari veglioni che andremo ad etichettare come tali, ovviamente. La distinzione tra tag e categorie non è di fatto rigida, quindi, anche se le due sono pensate per scopi leggermente diversi tra loro.


Ti piace questo articolo?

0 voti

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Ti potrebbero interessare (Guide WordPress):

Cerca altro nel sito

Clicca sul box, e scegli la sezione per vederne i contenuti.