Come registrare i domini internazionalizzati e con caratteri accentati

Come registrare i domini internazionalizzati e con caratteri accentati

Tra i numerosi nomi di dominio che è possibile registrare, una discussione a parte meritano la classe dei dominio cosiddetti IDN (Internationalized domain name), ovvero i nomi di dominio internazionalizzati. Si tratta nello specifico di un nome di dominio che contiene in generale caratteri non ASCII, ad esempio – ed è un caso significativo per l’Italia – lettere accentate come à, è o ì.

Domini internazionalizzati

Esempi di questa particolare classe di domini internet sono quelli che contengono caratteri diversi dalle lettere italiane e dai numeri arabi, e che possono essere molti utili per i nomi internazionali non italiani e per alcuni tipi di domain hack. Più in generale, i domini internazionalizzati o IDN sono quelli che contengono nel nome caratteri di un alfabeto specifico come ad esempio arabo, cinese, cirillico, tamil, ebreo o latino (con presenza di diacritici, ad esempio).

Ecco alcuni esempi di domini internazionalizzati o IDN.

http://κυπρος.icom.museum

http://مصر.icom.museum

http://räksmörgås.josefsson.org (http://xn--rksmrgs-5wao1o.josefsson.org)

http://納豆.w3.mag.keio.ac.jp (http://xn--99zt52a.w3.mag.keio.ac.jp)

http://россия.иком.museum (Russia)

http://இலங்கை.icom.museum (Sri Lanka)

Domini con caratteri accentati

Si tratta di una classe di dominio che appartiene al caso precedente, e di cui fanno parte i domini con parole accentate, ovvero contenenti le lettere accentate à, è, é, ì, ò, ù. Ragionando in modo più estensivo è possibile, mediante IDN, creare domini come coppedè.it o perchè.it, che saranno poi rappresentati internamente da una codifica detta punycode, che è caratterizzata da un prefisso xn-- e da una sequenza di lettere e numeri. Per esempio chi registrasse perchè.it andrebbe a registrare anche la sua codifica punycode, nello specifico:

xn--perch-8ra.it

Questo vale ad esempio anche per i caratteri cinesi: se prendiamo come ulteriore esempio 短.co verrà codificato come:

xn--s7y.co

Questa codifica è necessaria per mantenere retrocompatibilità con il funzionamento del DNS, in modo da non doverlo stravolgere o riprogrammare da zero.Quando si registra un dominio con caratteri non ASCII (cioè diversi da lettere italiane senza accento e numeri) è indispensabile tenere conto di questa doppia codifica, perchè al momento della registrazione potrebbe apparire, è normale che ci sia e non deve confonderci. I domini internazionalizzati permettono pertanto il massimo supporto per la registrazione di domini in lingue di tutto il mondo, e sono supportati dalla maggiorparte degli hosting in circolazione.

Dove registrare i domini con caratteri accentati ed internazionalizzati

Ad oggi la maggioranza dei servizi di hosting consente di registrare liberamente sia TLD standard che TLD di nuova generazione con caratteri ordinari, con caratteri accentati o con nomi di dominio internazionali indifferentemente; pertanto sia se dovete registrare babà.est sia 短.co non dovrete fare altro che rivolgervi ad uno dei tantissimi fornitori di hosting come V-Hosting, Keliweb, Supporthost, Siteground e così via.

L’elenco delle migliori offerte di hosting del momento potete visionarla, in alternativa, nella nostra nuova home.

 

Ti piace questo articolo?

1 voto

Su Trovalost.it puntiamo sulla qualità dei contenuti da quando siamo nati: la tua sincera valutazione può aiutarci a migliorare ogni giorno.

Come registrare i domini internazionalizzati e con caratteri accentati

Votato 10 / 10, da 1 utenti